L’uso di agenti farmacologici per migliorare l’efficacia del processo educativo e formativo

I tester si sono allenati in palestra 3 volte a settimana per 21 giorni. Hanno eseguito un lavoro fisico su simulatori sportivi, che garantiscono una partecipazione paritaria al lavoro dei principali gruppi muscolari, per 2 ore sotto la guida di un allenatore qualificato. Lo studio è stato condotto con la partecipazione di 86 volontari sani di età compresa tra 24 e 32 anni.

I soggetti sono stati divisi in 6 gruppi di 14 persone utilizzando una procedura di randomizzazione. Il primo gruppo ha ricevuto una proteina da Universal Nutrition durante lo studio , il dosaggio è stato selezionato in base al peso corporeo. Il secondo gruppo ha ricevuto 5 ml di estratto di Eleuterococco due volte al giorno (al mattino). Il terzo gruppo ha ricevuto proteine ​​ed estratto di Eleuterococco. Il quarto gruppo ha ricevuto il farmaco retabolil per via intramuscolare alla dose di 1 mg / kg di peso corporeo tre volte, con un intervallo di 5 giorni. Il quinto gruppo ha ricevuto retabolil secondo lo stesso schema e proteine. Il sesto gruppo ha ricevuto un placebo (soluzione isotonica di cloruro di sodio) allo stesso modo. Tutti i tester hanno ricevuto una dieta completa.

Indicatori diretti indagati delle prestazioni fisiche, indicatori antropometrici, stato funzionale dell’apparato cardiovascolare, benessere. Nello studio degli indicatori diretti delle prestazioni fisiche nel gruppo che ha ricevuto il placebo, è stato rilevato un aumento insignificante dell’indicatore delle prestazioni dinamiche del 6%. L’indicatore della capacità di lavoro dinamico è stato determinato come la media del rapporto tra il numero di ripetizioni del movimento con il carico selezionato e il loro numero di fondo. L’onere è stato selezionato nel corso di studi preliminari in modo tale che, al limite delle sue capacità, il tester potesse eseguire con esso da 12 a 18 movimenti specificati. La capacità di lavoro statico è stata definita come la variazione del tempo di sospensione sui bracci piegati.

Non ci sono stati cambiamenti significativi negli indicatori dello stato del sistema cardiovascolare e negli indicatori antropometrici. Nel gruppo che riceveva proteine , la resistenza è aumentata (un aumento dell’11%), rispetto all’iniziale, il peso corporeo è aumentato, ma non in modo significativo.

La ricezione del corso di Eleuterococco ha portato a un aumento significativo degli indicatori di prestazione dinamici del 12%. In questo gruppo, c’era una tendenza alla diminuzione del peso corporeo. I soggetti hanno notato sintomi psicologici positivi: una sensazione di allegria, una diminuzione della fatica, il desiderio di lavorare e allenarsi. L’uso di proteine ​​in combinazione con Eleuterococco ha aumentato la resistenza e l’efficienza dell’allenamento (del 14%) e ha prevenuto la perdita di peso.

Nel gruppo che riceve retabolil, l’indicatore della performance dinamica è aumentato del 12%. L’introduzione di proteine ​​nella formulazione ha consentito un aumento della resistenza di un altro 7% (solo il 19%). Il peso corporeo dei soggetti nel gruppo che ha ricevuto retabolil e proteine ​​è aumentato significativamente di 1,5 ± 0,2 kg.